regalo ricerca 2013 header 1

 

La mostra mercato Un Regalo per la ricerca 2013 accogliera' come sempre a braccia aperte tutte le persone che vorranno - insieme all'associazione Amici del Mario Negri - aiutare i giovani laureati italiani a ottenere una borsa di studio in Italia, all'istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri.

L'anno scorso, collocando i nostri amici, i nostri familiari, i nostri conoscenti...e noi stessi...con un piccolo o un grande "regalo", abbiamo potuto mantenere le 4 borse di studio finanziate in ognuno dei quattro anni precedenti.

 

 

Vi aspettiamo negli affascinanti ambienti

dell'Umanitaria di Milano

Umanitaria milano

via San Barnaba n.48, Aula Lucchini , I piano

d a giovedi 21 novembre(giorno dell'inaugurazione ore 18.30)

a domenica 1 dicembre 2013

tutti i giorni dalle ore 10,30 alle ore 20,00

 

Ricordiamo che ogni donazione a favore dell'istituto Mario Negri e' fisicalmente deducibile.

 

Quest'anno vi e' una ragione in piu per venire a visitarci: oltre alle borse di studio, l'Associazione ha deciso di "adottare" un progetto di ricerca importante: l'arresto cardiaco. Un tragico evento che colpisce 60 -70 mila persone all'anno in italia.

 

Aiutateci, aiutiamoci! Grazie!!

 

Oltre a questa mostra mercato, l'Associazione Amici dell'istituto Mario Negri organizza cene, concerti, incontri.

In 4 anni di attivita' l'Associazione ha finanziato ben 21 borse di studio. Entro l'anno, i primi due giovani che abbiamo sostenuto otterranno il titolo di PhD e potranno quindi inoltrarsi con sicurezza nel mondo del lavoro. Saranno sostituiti nel 2014 da altri due ai quali daremo la stessa opportunita', perche' vogliamo tener fede alla ragione d'essere della nostra Associazione:

 

 

 "Aiutare i giovani a intraprendere la strada dei loro sogni"

 

 

 La ricerca sull'arresto cardiaco - che vogliamo supportare a partire da quest'anno - e' l'argomento di studio di un "nostro" borsista e saremo felici di poterlo aiutare ancora, da dottore in ricerca, nel 2014. Si tratta di un problema di salute importante perche' l'arresto cardiaco e' un evento frequente (1 caso ogni 1000 persone, 60 mila persone all'anno in Italia) con una sopravvivenza molto bassa (solo il 15% sopravvive a un anno, di cui il 30% con menomazioni gravi). I primi risultati ottenuti sono promettenti. Vogliamo proseguire sul cammino dlla speranza.

 

 

 

Un grazie di cuore a tutti coloro che ci hanno aiutati

 

e un grazie infinito alla  societa umanitaria e al suo Presidente, Dr. Nannini,

 

che generosamente ogni volta ci ospitano.

 

 

 

Un grazie sentito a tutti i nostri donatori:

loghi regalo ricerca 2013 

 

 

 

Joomla Templates by Joomla51.com